Intervista a coach Alessandro Roncarolo

Ultime sessioni di allenamento per la Infoservice Sambenedettese Basket in vista della prossima gara contro Upr Montemarciano, in programma per sabato 25 marzo alle ore 21.15 presso il PalaMenotti di Montemarciano.

Dopo la seduta odierna è stato intervistato coach Alessandro Roncarolo, di seguito le sue dichiarazioni.

Roncarolo: “Con Porto Recanati abbiamo fatto fatica sotto il punto di vista fisico e atletico. Stiamo dando la possibilità di dare ai giovani più minuti in campo. Spesso ci danno delle grandi soddisfazione come Maiorana Liga con Valdiceppo o Marino contro Pisaurum ma in questo caso sono andati in difficoltà, l’importante è reagire nella prossima partita. Montemarciano? Vogliamo cercare di giocarcela fino alla fine. Loro hanno cambiato molto e stanno cercando di trovare un miglior equilibrio in vista dei play-off. Sarà un’altra prova importante”.

Intervista a coach Alessandro Roncarolo

Riprendono gli allenamenti in casa Infoservice Sambenedettese Basket, che dopo la sconfitta contro la Robur Osimo, inizia a preparare la prossima partita contro Pisaurum Pesaro, in programma per domenica 12 marzo alle ore 18 presso il Palazzetto “Bernardo Speca”.

Dopo la seduta odierna è stato intervistato coach Alessandro Roncarolo, di seguito le sue dichiarazioni.

Roncarolo: “Facciamo fatica a competere con le prime della classe. Nei primi tredici minuti siamo riusciti a rimanere in partita poi abbiamo avuto l’infortunio di Mittica, siamo stati ridotti ai minimi termini e abbiamo preso l’imbarcata. C’è da dire che abbiamo messo in campo i nostri giovani tra cui Nathan Marino che a quindici anni ha fatto vedere belle cose ed è uscito tra gli applausi del pubblico locale. I ragazzi stanno sfruttando le opportunità rispetto ad altri che hanno preso alibi. Mittica? Sarà difficile vederlo in campo ma sta lavorando con il professor Marino Santori. Ha preso una brutta storta e lo valuteremo in settimana”.

Intervista a coach Alessandro Roncarolo

Ultimi allenamenti per la Infoservice Sambenedettese Basket, che continua a preparare la gara contro Gs Robur Basket Osimo, in programma per domenica 5 marzo alle ore 18 presso il Palazzetto dello Sport di Osimo.

Dopo la seduta odierna è stato intervistato coach Alessandro Roncarolo.

Roncarolo: “Con Jesi abbiamo fatto il possibile per cercare di portare a casa la vittoria andando oltre le nostre possibilità. Complimenti agli avversari e a coach Masini che si qualificano meritatamente ai play-off. Uscite? Abbiamo notato che in generale, in tutte le squadre, molti giocatori vogliono lasciare. Dopo gli anni del Covid abbiamo notato un certo nervosismo da parte dei ragazzi. Non abbiamo ricevuto comunicazioni ufficiali ma gli atleti Acciarri e Obletter non si sono più presentati in palestra. Il mercato si è chiuso da poco e non possiamo sostituirli ma continueremo a giocare con quelli che sono rimasti. Abbiamo dato più spazio al duemilasei Bortnikovs e schierato dall’inizio Maiorana Liga, che è un duemilacinque, gioca da lungo e ha fatto una partita grandiosa. Osimo? È bello andare a giocare in un palazzetto caldissimo, è un ambiente che ha trovato stabilità dopo anni turbolenti. Dobbiamo goderci questa partita, sarà una bella esperienza per i nostri ragazzi che dovranno scendere in campo senza paura”.

Intervista a coach Alessandro Roncarolo

Riprendono le sedute di allenamento per la Infoservice Sambenedettese Basket, che inizia a preparare la gara contro Virtus Civitanova, in programma per domenica 12 febbraio alle ore 18 presso il PalaRisorgimento di Civitanova Marche.

Dopo la seduta odierna è stato intervistato coach Alessandro Roncarolo.

Roncarolo: “Al momento parlare dei risultati della Serie C perde d’interesse ma cerchiamo di tenere quello che c’è di buono ovvero l’esordio di altri ragazzi del duemilasette. Il nostro settore giovanile continua a far uscire dei giocatori validi per il futuro, abbiamo fatto esordire tanti giovani in prima squadra. Quest’anno siamo partiti anche con i corsi femminili che si tengono a Grottammare alla Palestra “Leopardi”. Il futuro della pallacanestro deve essere sia maschile che femminile qui a San Benedetto e abbiamo allenatori qualificati come Piero Bianchi che è la punta di diamante ma non l’unico. Virtus Civitanova? È una corazzata che al momento  non presenta punti deboli. Personalmente ho fiducia di fare una buona partita, vedendoli anche giocare all’andata abbiamo dimostrato di accoppiarci meglio con loro rispetto ad altre corazzate. Vogliamo fare la nostra gara cercando di fare una bella figura”.

Intervista a coach Alessandro Roncarolo

Continuano gli allenamenti per la Infoservice Sambenedettese Basket in vista della prossima gara contro Ubs Foligno Basket, in programma per domenica 5 febbraio alle ore 18 presso il Palazzetto “B. Speca”.

Dopo la seduta odierna è stato intervistato coach Alessandro Roncarolo.

Roncarolo: “Torno dalla squalifica, c’è amarezza per come sono andate le cose e non c’è stata giustizia. A quanto pare nei miei confronti è possibile fare qualsiasi cosa senza alcuna regola ma è andata così, ora però pensiamo a terminare con dignità il campionato e le nove partite rimaste. Foligno? È una squadra ottima, ha una classifica che non rispecchia il suo valore. Ha due stranieri importanti e altri giocatori italiani che hanno sempre fatto bene in questo campionato. Hanno un ottimo progetto giovanile come il nostro. Giocheremo con i nostri giovani, che stanno disputando il campionato di eccellenza, e i nostri senior. Shevchenko? Purtroppo non può essere tesserato per motivi di rifugiato politico. È un peccato e ci dispiace per il ragazzo perché potevamo contare sulle sue qualità tecniche e umane”.

Intervista a coach Alessandro Roncarolo

Riprendono gli allenamenti in casa rossoblu in vista della prossima gara contro Sutor Montegranaro, in programma per domenica 22 gennaio alle ore 18 presso il Palazzetto “B. Speca”. Di seguito le dichiarazioni di coach Alessandro Roncarolo.

Roncarolo: “Sutor Montegranaro, ha raccolto meno di quanto merita per la qualità dei giocatori e dello staff tecnico. Non sono in un buon momento per cui vengono da diverse sconfitte consecutive. Hanno delle individualità importanti, sono molto preparati dal punto vista tattico e della preparazione della partita. In casa cercheremo di fare una bella figura. Mercato? Siamo lieti di annunciare Nikita Shevchenko, nato ad Odessa. È un’ala piccola e può giocare anche guardia. Ha giocato gli Europei di under 19 con la nazionale ucraina poi per noti motivi non ha potuto proseguire la sua carriera in Ucraina. Lo scorso anno è stato nella seconda lega della Repubblica Ceca, si è messo in mostra sia con i senior che con l’Under 19. Speriamo riesca ad ambientarsi presto e che ci dia una grossa mano”.

Intervista a coach Alessandro Roncarolo

Ultimi allenamenti per la Infoservice Sambenedettese Basket che continua a preparare la gara contro Bramante Basket Pesaro, in programma per domenica 15 gennaio alle ore 18 presso il Palazzetto “B. Speca”.

Dopo la seduta odierna è stato intervistato coach Alessandro Roncarolo, di seguito le sue dichiarazioni.

Roncarolo:  “Inizia il nuovo anno, siamo pronti per lottare e per concludere la stagione nel miglior modo possibile, con dignità e difendendo i nostri colori. Speriamo di poter avere più pubblico per sostenere i nostri ragazzi giovanissimi. Tanti sono bravi a riempirsi la bocca dicendo di far giocare i giovani ma solo qui da noi si vedono ragazzi del duemilacinque, duemilasei e duemilasette disputare una partita di campionato. Ci aspettavamo di avere un percorso diverso ma la realtà è che la stagione è compromessa nonostante quest’anno non ci siano retrocessioni . Cercheremo di far crescere i nostri atleti per la prossima stagione e siamo attivi sul mercato per prendere dei giocatori che vogliono mettersi in discussione. Indisponibili? Dovremo fare a meno di Maiorana per infortunio e Tongue Zuko per motivi personali”.

Intervista a coach Alessandro Roncarolo

Ripresa degli allenamenti per la Infoservice Sambenedettese Basket, che inizia a preparare la gara infrasettimanale e ultima dell’anno contro Virtus Assisi valida per la prima giornata di ritorno. La sfida è in programma per mercoledì 21 dicembre alle ore 21.15 presso il Palazzetto “Santa Maria degli Angeli” di Assisi. 

Dopo la seduta odierna è stato intervistato il coach rossoblu, Alessandro Roncarolo. Di seguito le sue dichiarazioni

Roncarolo: “La partita contro Porto Sant’Elpidio è stata volutamente decisa dagli arbitri. Abbiamo fatto la miglior partita dell’anno, siamo stati attenti a livello tecnico e tattico e siamo stati attaccati ad una squadra veramente forte. L’arbitraggio ha condizionato la gara, non intendo dire che con un arbitraggio onesto avremmo vinto la partita ma ci sarebbe stata la possibilità di giocarcela punto a punto. Siamo stanchi, delusi e arrabbiati perché non sappiamo cosa abbiamo fatto per meritarci questo. Se ho fatto qualcosa di male puniscano me, non i ragazzi che ho convocato a venire qui da tutta Italia, dall’Albania e dalla Lettonia. Non c’è nulla che possiamo fare, la partita ormai è finita e pensiamo alla prossima. Virtus Assisi? Vogliamo concludere l’anno a testa alta e con orgoglio, rappresentiamo la città San Benedetto, cerchiamo di portarne alto il nome anche se i risultati non ci stanno dando ragione. Assisi ha avuto un girone parecchio difficile ma hanno una grande squadra. Daremo tutto e venderemo cara la pelle sperando in una direzione di gara degna”.

Intervista a coach Alessandro Roncarolo

Riprendono gli allenamenti al Palazzetto “B. Speca” per la Infoservice Sambenedettese Basket in vista della prossima gara contro Porto Sant’Elpidio in programma per domenica 18 dicembre alle ore 18 presso il Palazzetto dello Sport di Porto Sant’Elpidio.

Di seguito le dichiarazioni del coach rossoblu Alessandro Roncarolo.

Roncarolo: “È arrivata una sconfitta e siamo caduti nei nostri soliti errori. È un periodo difficile. Con Montemarciano abbiamo fatto tatticamente una buona partita e siamo rimasti attaccati al risultato a lungo. Paghiamo a caro prezzo le pause e i blackout, ci è mancato qualche canestro da tre punti. Porto Sant’Elpidio? La squadra è pronta e con questa partita si apre il periodo chiave della stagione visto che avremo degli scontri diretti per la classifica. Sarà un’ultima spiaggia per dare un senso alle gare del duemilaventitre. Campionato? Il livello è molto alto, ci sono dei giocatori forti e le squadre lavorano professionalmente”.

Intervista a coach Alessandro Roncarolo

Ripresa degli allenamenti per la Infoservice Sambenedettese Basket che inizia a preparare la gara infrasettimanale contro Val Di Ceppo, in programma per mercoledì 30 novembre alle ore 20 presso il Palazzetto “B. Speca”.

Dopo la seduta odierna è stato intervistato il coach rossoblu, Alessandro Roncarolo.

Roncarolo: “Dobbiamo essere onesti, Pisaurum ha meritato la vittoria quindi faccio complimenti a coach Surico e ai giocatori. Purtroppo questo passa in secondo piano perché quanto successo durante la gara non è sport. Il nostro giocatore ha sbagliato, il campo è sacro e l’addetto alle riprese della gara si è lanciato per aggredirlo. Questa cosa ci ha lasciato senza parole come il comunicato scritto dalla società e intendo chiudere il discorso con una citazione. Quam miserum est id negare non posse quod sit turpissimum confiteri! (Quanto è penoso non poter negare ciò che è così vergognoso ammettere). Val di Ceppo? Affrontiamo una corazzata che si può permettere di lasciare in panchina Casoscelli e Orlandi che hanno giocato in categorie superiori. Sarà tosta e mi aspetto una bella partita, in casa ce la metteremo tutta sperando di essere al completo”.