Intervista a coach Alessandro Roncarolo

Ripresa degli allenamenti per la Infoservice Sambenedettese Basket che inizia a preparare la gara infrasettimanale contro Val Di Ceppo, in programma per mercoledì 30 novembre alle ore 20 presso il Palazzetto “B. Speca”.

Dopo la seduta odierna è stato intervistato il coach rossoblu, Alessandro Roncarolo.

Roncarolo: “Dobbiamo essere onesti, Pisaurum ha meritato la vittoria quindi faccio complimenti a coach Surico e ai giocatori. Purtroppo questo passa in secondo piano perché quanto successo durante la gara non è sport. Il nostro giocatore ha sbagliato, il campo è sacro e l’addetto alle riprese della gara si è lanciato per aggredirlo. Questa cosa ci ha lasciato senza parole come il comunicato scritto dalla società e intendo chiudere il discorso con una citazione. Quam miserum est id negare non posse quod sit turpissimum confiteri! (Quanto è penoso non poter negare ciò che è così vergognoso ammettere). Val di Ceppo? Affrontiamo una corazzata che si può permettere di lasciare in panchina Casoscelli e Orlandi che hanno giocato in categorie superiori. Sarà tosta e mi aspetto una bella partita, in casa ce la metteremo tutta sperando di essere al completo”.

Intervista a Lorenzo Mittica

Ultima sessione di allenamento per la Infoservice Sambenedettese Basket in vista della prossima gara contro Pisaurum Pesaro, in programma per sabato 26 novembre alle ore 18 presso il Palazzetto “Baia Flaminia” di Pesaro. 

Dopo la seduta odierna è stato intervistato Lorenzo Mittica, di seguito le sue dichiarazioni.

Mittica: “Prima di venire qui a San Benedetto ho giocato nelle giovanili a Torino, ho disputato i campionati di Serie D, Serie C Gold e Serie C Silver. Mi sto trovando molto bene con i compagni, è un gruppo fantastico e siamo molto amici fuori dal campo. È la prima volta che gioco in questo girone e il livello è molto anno ma cerchiamo sempre di dare il massimo per arrivare alla prima vittoria. Nelle ultime partite abbiamo fatto passi avanti a livello di squadra e di gioco, ci manca quel qualcosa in più a partire dal terzo quarto che ci permette di arrivare alla vittoria”.

 

Intervista a Coach Alessandro Roncarolo

Tornano ad allenarsi i rossoblu in vista della prossima gara contro Pisaurum Pesaro, in programma per sabato 26 novembre alle ore 18 presso il Palazzetto “Baia Flaminia” di Pesaro.

Dopo la seduta odierna è stato intervistato coach Alessandro Roncarolo. Di seguito le sue dichiarazioni.

Roncarolo: “Osimo è una grandissima squadra, vanta una panchina lunga ed è anche ben allenata. Nel primo tempo abbiamo fatto una gara eccellente, i ragazzi hanno fatto un ottimo lavoro sotto l’aspetto tattico e mentale. L’arbitraggio del primo tempo ha condizionato l’andamento della partita e meritavamo di andare a riposo con il risultato a nostro favore. Negli spogliatoi la situazione non era delle migliori e la colpa è la mia che non sono riuscito a dare una scossa alla squadra. Manca la prima vittoria, sembra che ci autoconvinciamo di non farcela ma sono convinto che continuando a lavorare in questo modo i risultati arriveranno. Pisaurum Pesaro? Finalmente riusciamo ad allenarci con tutta la squadra al completo e ciò ci permette di provare cose diverse durante la settimana. Affronteremo una squadra diversa rispetto agli ultimi anni, hanno le solite certezze dei giocatori pesaresi ma anche di coach Surico che è un’istituzione del basket marchigiano. Cercheremo di colpirli nei loro punti deboli”.

Intervista a Marco Caloia

Ultimi allenamenti per la Infoservice Sambenedettese Basket per preparare gli ultimi dettagli della gara contro Gs Robur Basket Osimo, in programma per domenica 20 novembre alle ore 18 presso il Palazzetto “B. Speca”.

Al termine della seduta odierna è stato intervistato Marco Caloia, tornato a disposizione di coach Roncarolo nello scorso turno dopo l’infortunio rimediato nella prima gara di campionato contro Virtus Assisi. Di seguito le sue dichiarazioni.

Caloia: “Sono stato fuori per sei settimane dopo l’infortunio contro Assisi, stare lontano dal campo e non poter aiutare la squadra non è stato facile. Con Jesi eravamo molto carichi e ci tenevamo a fare bene ma ci siamo persi per strada. Potevamo fare meglio e vincere la gara. Sono cresciuto nelle giovanili a Ferrara, ho fatto un’esperienza di due anni a Fabriano in Serie B e in Serie A2. Ho scelto di venire a San Benedetto per mettermi in gioco. Sarà un anno impegnativo, abbiamo tante partite da giocare e siamo stimolati a fare bene. Osimo? Affrontiamo una squadra forte sulla carta, hanno giocatori esperti ma noi scendiamo in campo per fare la nostra partita, ogni gara è a sé, si va in campo e si gioca”.

Intervista a Coach Alessandro Roncarolo

Nuova settimana di allenamenti per la Infoservice Sambenedettese Basket che inizia a preparare la gara contro Gs Robur Basket Osimo, in programma per domenica 20 novembre alle ore 18 presso il Palazzetto “B. Speca”.

Dopo la seduta odierna è stato intervistato il coach rossoblu, Alessandro Roncarolo.

Roncarolo: “Il campo ha dimostrato che Jesi è più avanti di noi sotto vari aspetti. Abbiamo approcciato bene la gara poi siamo ricaduti nei nostri limiti caratteriali. Potevamo giocarcela fino all’ultimo ma ora pensiamo ad andare avanti. Recupero di Caloia? Dobbiamo ringraziare lo staff medico, la professoressa Marina Cappelli e il fisioterapista Marino Santori, che lo hanno guarito in poco tempo. Non è ancora al cento per cento della forma ma abbiamo voluto farlo giocare, si è inserito bene e dovrà ritrovare la condizione atletica. Osimo? Gara estremamente difficile, ha una squadra ben allenata con talenti e individualità importanti. Sono stra-favoriti ma venderemo cara la pelle in casa nostra”.

Intervista a Coach Alessandro Roncarolo

Ultime sedute di allenamento per la Sambenedettese Basket in vista del prossimo match di campionato contro Wispone Taurus Jesi, in programma per sabato 12 novembre alle ore 18 presso il Palazzetto dello Sport “E. Triccoli” di Jesi.

Dopo la seduta odierna è stato intervistato Coach Alessandro Roncarolo.

Roncarolo: “Abbiamo affrontato una vera e propria corazzata come Civitanova. Abbiamo fatto una buona partita ma alla terza spallata siamo affondati. Sono arrivati anche dei complimenti nei nostri confronti e ci fa piacere ma servono i risultati. Jesi? Ha una squadra giovane, non come la nostra, però è allenata da un ottimo allenatore che hai già dato la sua impronta. Faremo di tutto per portare a casa un risultato positivo. Infermeria? Purtroppo per la gara di sabato non siamo al completo, Acciarri ha un infortunio alla caviglia ed è in ospedale. Rota ha accusato un problema fisico e non si è ancora allenato questa settimana. Caloia sta recuperando dall’infortunio ma non vogliamo accelerare i tempi e rischiare”.

Intervista a Coach Alessandro Roncarolo

Inizia un’altra settimana di allenamenti per la Infoservice Sambenedettese Basket che inizia a preparare la gara contro UBS Foligno Basket, in programma per domenica 30 ottobre alle ore 18 presso il Palasport “S. Pietro” di Foligno.

Dopo la seduta odierna è stato intervistato il Coach Alessandro Roncarolo, di seguito le sue dichiarazioni.

Roncarolo: “Con Todi non siamo riusciti a reagire, siamo mancati in fase difensiva e abbiamo commesso tanti errori. Ne abbiamo contato ventuno e ci sono costati diciannove canestri. Probabilmente non sono ancora riuscito a fare passare i messaggi tecnici e tattici alla squadra. Foligno? Affronteremo una squadra molto organizzata che ha molto talento soprattutto sugli esterni. Dovremo giocare la partita a viso aperto senza timore e tirare fuori il meglio di noi. Infermeria? Altri due ragazzi si sono fermati ad inizio settimana, stanno eseguendo le terapie e speriamo di averli disponibili per domenica”.

Intervista all’Assistant Coach Fabio Verdecchia

Nuova settimana di allenamento per la Infoservice Sambenedettese Basket che ha già iniziato a preparare la partita casalinga contro E3energy Basket Todi, in programma per domenica 23 ottobre alle ore 18 presso il Palazzetto “B. Speca”.

Di seguito le dichiarazioni dell’Assitant Coach Fabio Verdecchia.

Verdecchia: “Sutor Montegranaro? Le assenze e gli infortuni di Acciarri e Caloia hanno complicato la partita, loro sono alti e molto fisici e questo ha inciso sulle sorti della gara. Prossima gara? Affronteremo Todi e mi auguro di poter recuperare i giocatori rimasti fuori nell’ultima gara. Mi aspetto una gara combattuta, fisicamente sono forti, giocano aggressivi, hanno un gruppo unito e non a caso hanno vinto contro Assisi nello scorso turno. Collaborazione con la Sambenedettese Calcio? Fa molto piacere poter rinnovare questa iniziativa, il club ha fatto la storia di San Benedetto per quanto riguarda il calcio. Ci teniamo a ringraziare il Presidente Renzi e la società. Aspettiamo il pubblico rossoblu al Palazzetto”.

 

Intervista a Mandel Adib Tongue Zuko

Continua la preparazione per la Infoservice Sambenedettese Basket in vista dell’inizio del Campionato di Serie C Gold contro Virtus Assisi, in programma per domenica 2 ottobre alle ore 18 presso il Palazzetto “B. Speca”.

Dopo la seduta odierna è stato intervistato la guardia classe 2001 Mandel Adib Tongue Zuko. Di seguito le sue dichiarazioni.

Adib Tongue Zuko: “La preparazione è molto tosta, ci stiamo preparando bene per l’inizio del campionato. I compagni sono super, il gruppo è molto affiatato e che ha voglia di dimostrare. Amichevole col Pescara? È stata una partita molto bella perché ci siamo confrontati contro una squadra molto forte con giocatori di categorie più alte. Abbiamo avuto qualche difficoltà, ma dalle stesse possiamo diventare più forti e dobbiamo imparare dagli errori commessi per migliorarci e arrivare al nostro obiettivo comune. Obiettivi personali? Giocando da protagonista vorrei essere uno dei leader della squadra, voglio essere un esempio sia in campo che fuori e trascinare i miei compagni verso una bella stagione. Coach Roncarolo? Ho un bellissimo rapporto con lui, mi ha dato la possibilità di venire qui. Mi ha riconfermato ed è motivo di grande orgoglio per me, spero di fare bene”.

Intervista a Riccardo Acciarri

Dopo l’ufficialità della sua riconferma, è stato intervistato il neo-capitano rossoblu Riccardo Acciarri. Di seguito le sue dichiarazioni.

Acciarri: “Sono pronto per la nuova stagione, io e i miei compagni abbiamo un obiettivo comune. Faremo la nostra figura in questo campionato, ci aiuteremo il più possibile per raggiungere i nostri obiettivi. Montegranaro? È stato un test positivo e abbiamo portato a casa la coppa del memorial. Obiettivi personali? Vorrei diventare il giocatore di basket più forte che io possa diventare, voglio impegnarmi giorno per giorno. Coach Roncarolo? È una figura sul quale conto. Anche lui è un ragazzo giovane, ha le sue idee e il suo stile di gioco e mi ci trovo bene. Si adatta bene alle persone che abbiamo in squadra e penso che sarà un’arma vincente.”